La House of Switzerland

Canada 2010

5 Febbraio al 28 Febbraio 2010

La presenza in contemporanea della House of Switzerland a Vancouver e a Whistler ha permesso di organizzare un ricco programma di attività, offrendo anche la possibilità di festeggiare le medaglie insieme agli atleti svizzeri e di seguire i Giochi in diretta su maxischermi.

Ai Giochi olimpici invernali che si sono svolti in Canada nel 2010 la House of Switzerland è stata aperta al pubblico dal 5 al 28 febbraio nelle due sedi di Vancouver e Whistler. Punti di ritrovo per la squadra olimpica svizzera sono stati il popolare ristorante «Bridges» sull’isola di Granville a Vancouver, meta di gite, e il «Mountain Club», un locale nel centro di Whistler che gode di ottima reputazione. In collaborazione con la Confederazione, con i partner del progetto e con Swiss Olympic, i due locali sono stati utilizzati anche per ricevimenti, eventi per il pubblico, conferenze stampa e feste in onore degli atleti premiati.

Agli ospiti sono stati offerti un variegato programma di attività intitolato «Two houses, one country – Switzerland at its best» (due case, un unico Paese: il meglio della Svizzera) e l’opportunità di festeggiare le medaglie vinte dagli atleti svizzeri nonché di seguire i Giochi in diretta su maxischermi. Per la prima volta, la SRG SSR ha allestito il suo studio centrale nella House of Switzerland di Vancouver, da dove ha trasmesso i Giochi direttamente in Svizzera. Entrambe le sedi svizzere ufficiali in Canada hanno adottato la doppia denominazione «House of Switzerland» e «Maison de la Suisse» per sottolineare l’importanza del francese sia nel Paese ospite che in Svizzera.

In collaborazione con vari partner sono state offerte numerose degustazioni che hanno suscitato l’attenzione dei media e attirato un vasto pubblico, tra cui in particolare la giornata dedicata ai biscotti, la giornata Ricola e la giornata Globi, oltre a degustazioni di cioccolatini Lindt, caffè Nespresso e raclette. Tra i momenti salienti meritano di essere citati l’inaugurazione delle due sedi il 5 e 6 febbraio con 200 ospiti e migliaia di visitatori, il ricevimento della presidente della Confederazione Doris Leuthard l’11 febbraio a Vancouver e il 13 febbraio a Whistler, la festa di San Valentino svizzera il 14 febbraio con un grande concorso dedicato al cioccolato nonché l’asta benefica che ha permesso di raccogliere 10’000 dollari canadesi a favore di un’organizzazione per senzatetto di Vancouver.

Infographica
La House of Switzerland all’ora del tramonto

La House of Switzerland

all’ora del tramonto

Alcune foto dell'evento